Tutto quello che devi sapere per uno Scrub esfoliante a regola d'arte

Pubblicato : 26/05/2021 12:02:52
Categorie : Erbe della salute

scrub esfoliante

La pelle è un organo che si rinnova e rigenera continuamente grazie alla continua crescita dell'epidermide dall'interno verso l'esterno.

Lo strato esterno viene rinnovato completamente ogni 3-4 settimane, proprio per questo motivo è importante eliminare le cellule morte, per purificare, liberare i pori, ossigenare e rendere la pelle più liscia e setosa.

Grazie alla presenza di microgranuli vegetali, che esercitano un'azione esfoliante meccanica, lo scrub elimina le cellule e i tessuti morti, donando luminosità e freschezza alla nostra pelle e riattivando la circolazione superficiale.

Un buono scrub, se applicato regolarmente (in genere una volta a settimana) aiuta a rallentare l'invecchiamento della cute.

Come applicare lo Scrub?

Lo scrub va applicato sulla pelle umida e si prosegue massaggiando con piccoli movimenti circolari dal basso verso l'alto; si parte dai piedi verso l'alto, dalle mani alle ascelle.

L’ intensità del massaggio deve essere decisa e intensa nelle zone come ginocchia, gomiti, talloni, spalle mentre si deve essere più delicati nelle zone come seno, interno cosce, decolletè e viso.

Al termine della pulizia risciacquare abbondantemente per portare via tutti i residui dello scrub da corpo e viso. Dopo lo scrub la pelle, essendo più sensibile, deve essere trattata con oleoliti, o creme ad azione nutriente ed idratante.

Un ottimo oleolito adatto a tutti, anche le pelli più sensibili, è l'oleolito di Calendula, ma se preferisci l'uso di creme ti consiglio di provare la nostra Crema corpo idratante all'Aloe Vera ed Elicriso, al profumo di Rosa sublime.

Consigli per un uso corretto dello Scrub

Per ottenere il massimo dei risultati dall'utilizzo di questo prodotto, è necessario osservare alcune regole:

  • prima di applicarlo sulla pelle è bene bagnarla; per questo motivo lo scrub del corpo andrebbe sempre fatto sotto la doccia;
  • lo scrub è controindicato in caso di pelle arrossata, infiammata, o con eruzioni cutanee (come brufoli), in quanto lo sfregamento meccanico dei microgranuli potrebbe infiammare ulteriormente la cute;
  • è bene applicarlo massimo una volta a settimana. Se si ha una pelle particolarmente sensibile, si consiglia lo scrub una volta ogni due settimane, o anche una volta al mese;
  • non applicare lo scrub sul contorno occhi e quando lo applichi sul viso massaggia con estrema delicatezza;
  • effettuato lo scrub la pelle tende ad essere più delicata e assorbe di più, per questo, dopo il risciacquo con acqua tiepida è bene utilizzare qualche prodotto nutriente e idratante, così da proteggerla da possibili irritazioni. I più indicati sono gli oleoliti vegetali, ma può andare benissimo anche il latte idratante, o delle buone creme idratanti (ottime quelle a base di Aloe Vera, che hanno anche azione lenitiva.)
  • è sconsigliato fare lo scrub prima della depilazione o della ceretta, ma farlo tra una ceretta e l'altra evita la formazione di peli incarniti.

Già dalle prime applicazioni, la pelle risulterà più compatta, vellutata al tatto e rinvigorita.

Quale stagione è consigliata per effettuare lo scrub? Scrub e abbronzatura sono amici?

scrub fai da te

Non esiste una stagione ideale per lo scrub, né tanto meno una controindicata.

Ti consigliamo di praticare lo scrub tutto l'anno poiché la pelle ne trae sempre enormi benefici, compreso il periodo estivo. Infatti grazie allo scrub la pelle viene preparata al sole e l'abbronzatura risulterà più intensa e brillante. Inoltre rallenta la desquamazione e la pelle risulta più idratata.

Principali benefici dello Scrub

  • Azione esfoliante (elimina le cellule morte);
  • Tonifica e rende la pelle più luminosa;
  • Leviga la pelle preparandola a successivi trattamenti, infatti dopo lo Scrub la pelle è maggiormente predisposta ad assorbire le sostanze, per cui ne gioverà positivamente anche l'efficacia di eventuali creme rassodanti per combattere situazioni quali smagliature e cellulite.
  • Prepara la pelle all'abbronzatura;
  • Evita la formazione di peli incarniti.

Gli Scrub non sono tutti uguali

Naturalmente gli scrub non sono tutti uguali, dalla qualità del prodotto utilizzato, potrà variare (e di molto) l'efficacia e quindi il risultato finale.

Innanzitutto non si può utilizzare lo stesso prodotto per l'esfoliazione della pelle del viso e del corpo. Per il viso si consiglia l'utilizzo di uno scrub esfoliante con microgranuli piccoli che non vadano a graffiare la pelle. Mentre per la pelle del corpo generalmente si utilizzano microgranuli più grandi e un poco più "aggressivi".

Naturalmente il consiglio è di optare per uno scrub naturale, che non contenga sostanze chimiche indesiderate, come parabeni, paraffina, o derivati del petrolio. Un buon INCI fa una grande differenza!

Se stai cercando un prodotto naturale e di assoluta qualità, sul nostro sitoweb trovi due Scrub, uno per il corpo e l'altro per il viso, a base di Aloe Vera e con con microgranuli di guscio di mandorle e nocciole. L'effetto esfoliante dolce, ma efficace di entrambe gli scrub favorisce l'eliminazione delle cellule morte e la rigenerazione di nuovi tessuti cutanei, rendendo la pelle del viso omogenea, morbida e luminosa. Entrambi gli scrub sono totalmente privi di tensioattivi, parabeni, paraffina, siliconi o derivati del petrolio, senza PEG . Inoltre sono prodotti 100% vegan.

scrub corpo aloe scrub viso aloe

Quali prodotti utilizzare dopo lo Scrub?

Come abbiamo accennato nei capitoli precedenti, dopo l'applicazione dello scrub è importante idratare e nutrire la pelle con dei prodotti appositi.

La scelta migliore e più naturale sono gli oleoliti vegetali, utilizzabili sia sul viso, che sul corpo.

Gli oleoliti sono delle preparazioni ottenute per macerazione in olio di una, o più parti vegetali di una pianta. La macerazione in olio, risalente ai tempi antichi, consente l’estrazione di principi attivi lipofili delle piante.

Il risultato finale di questa preparazione sono dei veri e propri oli medicamentosi, con colorazione, aroma, sapore e proprietà diverse a seconda del tipo di pianta utilizzata.

Ogni oleolito può essere impiegato per scopi differenti a seconda della pianta da cui deriva:

dopo scrub oleoliti

  • Oleolito di Calendula: ha proprietà antinfiammatorie, cicatrizzanti, lenitive, e rigeneranti, indicato per tutti, anche per le pelli più sensibili (neonati compresi).
  • Oleolito di Camomilla romana: lenitivo, idratante e molto delicato, è il più adatto per le pelli molto chiare e per il trattamento della dermatite atopica ed irritazione da pannolino dei bambini;
  • Oleolito di Elicriso: idratante e con proprietà lenitive ed antinfiammatorie (si usa soprattutto per lenire casi di dermatite allergica e psoriasi). Viene inoltre usato come olio abbronzante (protezione bassa, intorno al 10).
  • Oleolito di Iperico: il migliore per lenire scottature ed eritemi solari, o come normale dopo sole. Non va mai usato prima dell'esposizione solare
  • Oleolito di Lavanda: olio molto profumato con azione lenitiva ed antinfiammatoria. Ottimo per pelli grasse, impure ed affette da brufoli ed acne.
  • Oleolito di Rosmarino: tonifica e migliora la microcircolazione delle gambe, molto utile per combattere gonfiore e vene varicose.

In alternativa agli oleoliti...

Naturalmente c'è chi agli oli, preferirà l'uso di creme idratanti. Anche in questo caso c'è da sbizzarrirsi. Ecco quelli che ti consigliamo noi:

Per il corpo:

Come crema corpo idratante da applicare dopo lo Scrub, ti consigliamo la nostra Crema corpo idratante e nutriente a base di Aloe Vera, estratto di Elicriso e al profumo di Rosa sublime.

Oltre ad idratare e nutrire la pelle in profondità, questa crema corpo elimina facilmente qualsiasi rossore, o irritazione, senza lasciare traccio di unto. Mantiene la pelle morbida ed elastica, favorendo inoltre il rinnovamento cellulare. La fragranza naturale di Rose sublime è molto delicata e tutt'altro che invadente.

Per il viso:

Per il viso abbiamo diverse soluzioni, per diverse esigenze e tipi di pelle:

  • Crema viso idratante all'Aloe Vera e Jojoba (particolarmente indicata per pelli grasse e miste): si tratta di una formulazione naturale a base di Aloe Vera con l'aggiunta olio di Jojoba. L'olio di Jojoba, a differenza di altri oli vegetali, è una cera liquida dalle caratteristiche cosmetiche che lo rendono un prodotto ideale per la cura della pelle grassa ed acneica. Infatti oltre a non ungere, aiuta anche a regolare la produzione di sebo.
  • Crema all'Aloe Vera e Bava di lumaca: Aloe Vera e Bava di Luamca entrambe riconosciuti come tra le sostanze più efficaci per la cura e la rigenerazione della pelle. Questa crema è in assoluto il TOP per tutte le donne e gli uomini che vogliono mantenere la pelle giovane, idratata ed elastica. Si usa principalmente per combattere tutti i segni della vecchiaia come le rughe, le macchie della pelle, vecchie cicatrici, smagliature, ecc. Adatta a tutti i tipi di pelle.
  • Crema anti età all'Aloe Vera: crema con azione antirughe a base di Aloe Vera con acido Ialuronico, olio di Lino, olio di Argan ed essenze naturali di agrumi. Essendo molto ricca di oli vegetali molto nutrienti, questa pelle è indicata soprattutto a chi tende ad avere la pelle secca. Ma va benissimo anche per pelli miste.

L’importanza di usare i prodotti giusti, prima e dopo l'applicazione dello Scrub

Per ottenere una pelle vellutata, luminosa e in salute, oltre all'utilizzo regolare di un buono Scrub, è importante prendersi cura della propria pelle quotidianamente, utilizzando detergenti e saponi non aggressivi e possibilmente naturali.

E' di questo che la nostra pelle ha bisogno.

Per questo noi di Erbe di Mauro abbiamo realizzato una linea di saponette artigianali e di bagnodoccia e saponi liquidi 100% naturali, senza l'uso di sostanze che possano essere dannose ed irritanti per la pelle (come profumi e tensioattivi sintetici).

Se cerchi una linea di prodotti davvero naturale, prova i nostri prodotti:

saponi artigianali sapone calendula bagnodoccia aloe