In offerta
Pacchetto Artdol-Pacchetti Convenienza

Pacchetto Artdol

rating (0)

Dolori alle articolazioni? Ecco i prodotti giusti per te.

Questo pacchetto contiene i seguenti prodotti:

  • Nr.1 Aloe Arborescens e miele, versione Classica del Frate 750 ml;
  • Nr.1 Crema Artdol da 100 ml;
  • Nr.1 Tisana di Gynostemma da 60g;
  • Nr.1 Klamath in polvere da 80g.

-10%

95,31 € IVA incl.


Invece di 105,90 € IVA incl.

Spedizione GRATUITA per ordini in Italia di almeno 34€

Invece di 105,90 €

Guadagni: 95 PuntiNatura

Contenuto della confezione

coltivato in ambiente sano prodotto 100% naturale, senza conservanti fatto a mano fatto con amore essiccato a basse temperature prodotto e coltivato dalla nostra azienda 100% vegan

Nella Cina del Sud, dove il Gynostemma cresce spontaneo, viene impiegato come tisana per stimolare le difese immunitarie, per rafforzare la memoria, per combattere la stanchezza, per migliorare la funzionalità del fegato e la digestione e per tante altri disturbi e patologie.

  • Prodotto dalla nostra Azienda!
  • Ingredienti: Gynostemma pentaphyllum, foglie essiccate
  • Confezione da 60g

Video

La nostra coltivazione di Gynostemma, poco prima della raccolta:

Descrizione

Il Gynostemma pentaphyllum è una pianta erbacea perenne, dal portamento rampicante, appartenente alla famiglia delle Cucurbitacee.

Cresce spontanea nel sud-est della Cina, sul monte Fanjing, in un clima fresco-umido. In Cina, le innumerevoli proprietà benefiche di questa pianta erano già conosciute ai tempi della dinastia Ming (1300 a.c.), tant'è che negli antichi testi di medicina cinese viene citata come “l'erba dell’immortalità” o della vita eterna.

Ancora oggi nella medicina popolare di questi popoli, che da sempre utilizzano le erbe mediche per prendersi cura della propria salute, la tisana di Gynostemma viene assunta per stimolare le difese immunitarie, per rafforzare la memoria, per combattere la stanchezza, per migliorare la funzionalità del fegato e la digestione e per tante altri disturbi e patologie.

Consigli d'uso

Infuso. Preparare l'infuso versando un cucchiaino di foglie essiccate di Gynostemma, in una tazza d'acqua bollente. Lasciare a riposo 10 minuti, dopo di che filtrare e bere subito caldo, o più tardi freddo. Bere da 2 a 3 tazze al giorno di tisana di Gynostemma.

Avvertenze

Non superare la dose giornaliera raccomandata. Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare in un luogo fresco e asciutto.

Per maggiori informazioni sul Gynostemma clicca qui: Proprietà del Gynostemma pentaphyllum

Video informativo sulle proprietà del Gynostemma pentaphyllum:

coltivato in ambiente sano prodotto 100% naturale, senza conservanti fatto a mano fatto con amore lavorato a freddo prodotto e coltivato dalla nostra azienda

Composto a base di Aloe Arborescens e miele, versione classica, ispirata alla famosa ricetta del frate.

  • Coltivato e prodotto dalla nostra azienda!
  • Aloe Arborescens 43%, Miele 56%, Alcol 1%;
  • Recipiente in vetro da 750 ml  e/o 325 ml;
  • All'arrivo del pacco il prodotto va mantenuto in frigo;
  • Utilizzare entro 60 giorni dalla data di produzione;
  • Ispirato alla famosa ricetta del frate;
  • Lavorato a freddo con foglie intere di Aloe Arborescens;
  • Prodotto fresco, con conservanti naturali (miele ed alcol).

Video

Una delle nostre coltivazioni di Aloe Arborescens.

Caratteristiche

Questo prodotto è ispirato alla famosa ricetta del frate ed è composto da:

  • 56% Miele marchigiano;
  • 43% Aloe Arborescens;
  • 1% Alcol.

Come realizziamo questo prodotto:

  • Si tratta di un prodotto realizzato poco prima della spedizione;
  • Le piante sono coltivate a terra, in modo naturale e in aperta campagna nelle colline marchigiane di Fermo;
  • Tutte le piante di Aloe Arborescens da cui vengono raccolte le foglie, hanno più di 9 anni;
  • La raccolta delle foglie di Aloe viene fatta solo su piante non irrigate da almeno 6 giorni;
  • Le foglie vengono raccolte a mano poco prima dell'alba, per poi essere lavorate a freddo in penombra nei nostri laboratori;
  • Il miele che utilizziamo è di prima scelta, sempre fresco e derivato dalla mia terra, o da piccoli apicoltori delle nostre zone;
  • I nostri prodotti all'Aloe sono 100% naturali e non contengono conservanti.

Uso: materia prima grezza per l'autoproduzione di cosmesi. E' possibile utilizzarlo per maschere di bellezza, scrub, ecc.

Presentazione della nostra azienda agricola

La mia video-intervista a Buongiorno Benessere, su RAI1 

Curiosità

L'Aloe è stata ampiamente utilizzata in molte parti del Mondo per scopi cosmetici e medicinali per migliaia di anni.

Le prime testimonianze dell'uso dell'Aloe provengono dall'antico Egitto e dalla Mesopotamia , dove veniva chiamata " la pianta dell'immortalità ", infatti utilizzata anche nelle miscele utilizzate per la mummificazione (probabilmente per il suo naturale effetto antiossidante).

Si passa poi a Ippocrate (460-337 a.C.), padre dell'attuale Medicina. Nei suoi numerosi libri di medicina elogia le sue proprietà curative.

Ne parla Discoride (20-70 dC) nel "De materia medica", elencando le proprietà dell'Aloe come cicatrizzanti, antinfiammatorie e utili nelle infezioni della pelle.

Plinio il Vecchio , nel trattato "Historia Naturalis", descrive le proprietà terapeutiche dell'Aloe .

Anche in diversi passaggi della Bibbia è citato: nel libro dei Numeri, nel Cantico dei Cantici e nel Vangelo di San Giovanni (19.3) come componente della miscela usata per ungere il corpo di Gesù dopo la discesa dal attraversare.

La medicina tibetana rispetto a quella ayurvedica la usano ancora oggi per le loro preparazioni.

I Templari usavano l'aloe come ingrediente in una bevanda speciale che chiamavano " Elisir di Gerusalemme ".

Nel Medioevo e nel Rinascimento l'uso medicinale dell'aloe si diffuse nelle regioni settentrionali dell'Europa.

Cristoforo Colombo , passato alla storia come "l'esploratore del Nuovo Mondo" in un suo scritto dichiara che quattro piante sono indispensabili per l'uomo: il grano, la vite, l'olivo e l'aloe. Il primo nutre, il secondo gioisce, il terzo dona armonia e il quarto dona salute.

Come puoi vedere, il rapporto tra Aloe ed essere umano è radicato nella notte dei tempi e non è l'ultima novità del momento.

coltivato in ambiente sano fatto con amore prodotto e coltivato dalla nostra azienda senza alcol senza parabeni, paraffina, siliconi o altri derivati del petrolio 100% vegano

Crema a base di Aloe Vera e altre piante officinali, specifica per chi soffre di dolori articolari.

Utile per:

  • artrite e artrosi;
  • dolori articolari.

Altre informazioni utili:

  • Confezione da 100 ml
  • Prodotto e coltivato della nostra azienda!
  • Ingredienti: Aloe Vera, Arnica, Bergamotto, Noce, Cade, Rosa, Lavanda, Coriandolo, Maggiorana, Pepe, Pino, Menta, Trementina, Incenso, Salvia, Origano, Tuya, Zenzero, Rosmarino, Ginepro, Eucalipto, Artemisia, Calendula, Ippocastano, Assenzio, Amamelide e Camomilla.

NOTA BENE: Essendo una crema ad alta densità e una concetrazione maggiore di oli rispetto alle classiche creme cosmetiche, può succedere che esca più all'inizio, o che ci sia difficoltà a farla uscire. In questi casi premere il tasto con più forza.

Descrizione

Grazie all'azione combinata dell'Aloe Vera e di altre piante officinali presenti ad azione sfiammante, questa crema è particolarmente indicata per chi soffre di problemi articolari di diversa natura, come artrosi e artrite.

Consigli d'uso

Applicare regolarmente, due o tre volte al giorno, secondo necessità massaggiando leggermente fino al completo assorbimento.

coltivato in ambiente sano prodotto 100% naturale, senza conservanti 100% vegan

La Klamath è l’unica microalga commestibile che cresce selvatica e che viene raccolta direttamente dal lago in cui cresce, il lago Klamath in Oregon (USA). Si tratta di un vero e proprio superfood, con caratteristiche nutrizionali superiori perfino alla Spirulina.

  • Klamath (Aphanizomenon flos aquae) in polvere*
  • *Materia prima da coltivazione biologica;
  • Confezione da: 80g
  • Provenienza: Oregon (USA)

Descrizione

La microalga Klamath (Aphanizomenon flos aquae) fa parte della grande famiglia delle microalghe verdiazzurre, la prima forma di vita del pianeta e la base di tutta la catena alimentare e la stessa di cui fa parte anche la più famosa Spirulina.

Tuttavia la Spirulina che trovi oggi in commercio oggi viene tutta da coltivazioni artificiali in vasca, mentre la Klamath è l’unica microalga commestibile a crescere selvatica in un ambiente vulcanico pressoché incontaminato: il lago Klamath superiore in Oregon (USA).

Il lago Klamath è incastonato nel Parco delle Cascade Mountains, un'area naturale protetta circondata da montagne vulcaniche che da tempo immemorabile riversano materiali vulcanici nel lago Klamath il cui fondo, arricchito da un’enorme quantità di minerali vulcanici biodisponibili, arriva anche fino a 10 m di altezza. Le microalghe assorbono questi preziosi minerali dalle acque, arrivando a fornire lo spettro completo dei minerali e degli oligoelementi necessari all’organismo umano in una forma sinergica e perfettamente assimilabile.

Trecento giorni di sole l’anno garantiscono alle alghe grandi opportunità di fotosintesi; mentre, inverni freddi le spingono a produrre una grande quantità di acidi grassi del tipo Omega 3 (assenti nella Spirulina).

Per l'unicità dell'ambiente in cui si sviluppa, queste microalghe

La Klamath contiene:

  • tra il 65% e il 70% di proteine nobili;
  • 20 aminoacidi (di cui tutti gli 8 aminoacidi essenziali);
  • lo spettro completo di tutti i sali minerali presenti in natura;
  • vitamina A, vitamina C, tutte le vitamine del gruppo B (inclusa la B12), vitamina E, vitamina H (biotina) e vitamina K;
  • acidi grassi polinsaturi (Omega-3 ed Omega-6) e monoinsaturi (acido oleico);
  • numerosi carotenoidi (cantaxantina, astaxantina, zeaxantina, luteina e licopene);
  • clorofilla: è in assoluto l'alimento con la maggiore concentrazione;
  • afa-ficocianine (potenti antiossidanti ed antinfiammatori);
  • enzimi.

Perfettamente assimilabile

Una delle principali caratteristiche della microalga Klamath, è che si tratta di un alimento perfettamente assimilabile non solo per la sinergia calibrata e bilanciata di tutti i suoi nutrienti, ma anche per la sua membrana cellulare, formata da una lipoglicoproteina simile al glicogeno umano,
che il nostro organismo assimila all'istante, come fonte di energia immediata.

Proprietà della Klamath

Con oltre 100 macro e micronutrienti, la Klamath è sostanzialmente l'alimento più completo e più nutriente presente sul Pianeta. Non esiste nessun'altra alga, pianta, fungo, frutto o altro alimento paragonabile alla Klamath.

La sua assunzione è quindi sempre utile per colmare possibili lacune, derivanti da un'alimentazione squilibrata o semplicemente dal fatto che gli alimenti che mangiamo oggi, non sono più nutrienti come lo erano una volta.

Questi sono alcuni dei benefici noti dell'assunzione di Klamath.

1. Contro l'invecchiamento

La Klamath contiene numerosi pigmenti e sostanze con proprietà antiossidanti, in particolare ha un elevatissimo contenuto di carotenoidi, tra cui quantità importanti di cantaxantina (il carotene più potente, assieme all’astaxantina) e piccole quantità di astaxantina, zeaxantina, luteine e licopene. Contiene afa-ficocianine, dei pigmenti blu con altissimo potere antiossidante che a giscono come efficace spazzino dei radicali liberi perossidi, inibiscono la lipoperossidazione epatica e svolgono un’importante azione antinfiammatoria. Infine la Klamath è la maggiore fonte presente in natura di clorofilla (con una concentrazione fino al 2%, contro lo 0,3% dell'erba di grano), anch'esso un potente antiossidante.

2. Contro le infiammazioni

La Klamath è estremamente ricca di afa-ficocianine, le cui proprietà antinfiammatorie sono state evidenziate da numerosi studi. A queste va aggiunta la presenza importante di Omega-3 e ala sua capacità di aumentarne i livelli organici, di ridurre i livelli plasmatici di acido arachidonico, precursore delle principali prostaglandine e leucotrieni infiammatori.

3. Contro le allergie

Le afa-ficocianine contenuta nella Klamath è un sembra sia efficace nel ridurre i sintomi dell'asma. Questo perché inibisce la produzione di molecole responsabili dell'infiammazione, limitando la quantità di queste molecole rilasciate e limitando così i loro effetti durante eventi allergici.

4. Modula le difese immunitarie

La Klamath ha dimostrato di svolgere un’azione potente e onnicomprensiva sul sistema immunitario.

Circa 1,5 g di Klamath sono in grado, oltre a produrre la mobilizzazione dei linfociti B e T dai linfonodi, di mobilizzare il 40% dei linfociti NK, i principali agenti immunitari, dal sangue agli organi e ai tessuti, entro 2 ore dall’assunzione e per 4-6 ore, aumentandone al contempo la potenza d’azione. La Klamath contiene anche vari polisaccaridi che stimolano l’attività dei macrofagi, ben 12 volte più che i lipopolisaccaridi normalmente utilizzati come immunostimolanti e specifici peptidi a basso peso molecolare responsabili della suddetta capacità di far migrare i linfociti NK.

Tuttavia non esiste il rischio dell’iperstimolazione immunitaria, perché anzi la Klamath modera i componenti immunitari responsabili dell’infiammazione, riducendo la produzione di radicali liberi da parte dei neutrofili.

5. Protegge il fegato

Le afa-ficocianine contenute nella Klamath svolgono  una significativa azione epatoprotettiva;

6. Rigenera i tessuti danneggiati

La microalga Klamath ha l'incredibile capacità di stimolare la migrazione delle cellule staminali e quindi aumenta il potere riparativo del corpo in caso di lesioni fisiche, intossicazione, sovraccarico e malattie infettiva.

7. Migliora il tono dell'umore, combatte ansia, depressione e insonnia

La Klamath contiene feniletilamina (PEA), anche noto come la molecola dell'amore, in quanto il nostro organismo ne produce molto quando siamo innamorati. La PEA è un neuromodulatore generale, perché è in grado di attivare o anche alternativamente inibire vari neurotrasmettitori, la dopamina ma anche in certe condizioni la serotonina. Questo le consente di svolgere un’azione di rivitalizzazione e di equilibrio del sistema nervoso, contrastando la depressione ma, se necessario, anche l’ansia; promuovendo energia tramite la sua attivazione dell’adrenalina, ma anche il sonno e il riposo tramite l’attivazione di serotonina e dell’asse ipotalamico-pituitario.

8. Regolarizza la glicemia

La microalga Klamath contiene il vanadio, un minerale traccia rivelatosi essenziale per il metabolismo dell’insulina e dunque importante come fattore nutrizionale per contrastare quella sindrome metabolica che è alla base di obesità,  diabete e patologie cardiovascolare. Si tratta di un minerale assai raro di cui la Klamath è particolarmente ricco e a cui si aggiunge una quantità utile di cromo, che ha simili proprietà insulino-mimetiche.

9. Integratore naturale, utile per tutti

La Klamath è particolarmente ricca di proteine ​​nobili (tra il 65 e il 70% del suo peso), circa il triplo della carne. In termini qualitativi sono proteine ​​complete, contenenti tutti gli aminoacidi essenziali e non essenziali. Inoltre contiene lo spettro completo di vitamine e sali minerali presenti in natura. In buona sostanza un integratore totale a tutti gli effetti, utile sia per gli sportivi, che per le persone con problemi di mal nutrizione.

Altre proprietà riconosciute della Klamath:

  • regolarizza i livelli di colesterolo;
  • supporta la salute cardiovascolare;
  • azione neuroprotettiva;
  • azione antitumorale;
  • azione antivirale;
  • migliora il metabolismo dei grassi;
  • migliora la digestione;
  • correggere la permeabilità intestinale.

Consigli d'uso

Si consiglia di miscelare un cucchiaino di Klamath in polvere con un po' d'acqua o con altre bevande (non calde), come succhi di frutta, frullati, yogurt, o latte vegetale.

Chi può assumerla? La Klamath può essere assunta in qualsiasi età, sia da bambini, che da adulti e anziani e può essere assunta senza pericoli anche da donne in gravidanza e in allattamento.

Dosi consigliate: da 1 a 3 cucchiaini al giorno.

Avvertenze

Tenere la Klamath in polvere in un luogo asciutto, al riparo dalla luce diretta del sole e da fonti di calore. Tenere lontano dalla portata dei bambini.

Effetti collaterali

Tutti gli studi tossicologici confermano che la Klamath non presenta alcuna tossicità ne alcun effetto collaterale se assunta nei giusti dosaggi. In caso di sovradosaggio può dare sintomi quali mal di stomaco, nausea, vomito, o diarrea.


Clicca qui per lasciare una recensione