Pianta di Epilobio Parviflorum

coltivato in ambiente sano prodotto 100% naturale, senza conservanti coltivato con amore coltivato dalla nostra azienda 100% vegan

L'epilobio è una pianta medicinale molto consigliata spesso dalla famosa erborista Maria Treben per il trattamento di affezioni e dolori della prostata.

  • Ideale per la preparazione di tisane, o mangiata cruda in insalata
  • Coltivate biologicamente in aperta campagna
  • Vaso da 20 cm di 4,3 litri
[Scopri di più]

23,00 € IVA incl.


Spedizione GRATUITA per ordini in Italia di almeno 34€

Questo prodotto non è disponibile

Guadagni: 23 PuntiNatura

Tutte le nostre piante di Epilobio parviflorum sono coltivate all’aria aperta, in ambiente soleggiato, con tecniche di coltivazione biologica, senza l’utilizzo di diserbanti, pesticidi, o concimi chimici.

Dell'epilobio parviflorum vendiamo anche la tisana.

Proprietà dell'Epilobio

L'Epilobio parviflorum è una pianta perenne nota in fitoterapia per la sua spiccata attività antibatterica ed antinfiammatoria nei confronti del tratto uro-genitale.

Tutte le specie di epilobio contengono flavonoidi, soprattutto derivati del kaempferoli, della quercetina e della miricetina. L’Epilobium Parviflorum contiene anche b-sitosterolo e derivati come esteri e glucosidi.

Il suo utilizzo come tisana, o come estratto viene in genere consigliato per le patologie della prostata, come la prostatite e l'ipertrofia e l'adenoma prostatico e per le infiammazioni della vescica (cistite), sia nell'uomo che nella donna.

Utilizzi

Dell'epilobio si utilizzano le foglie, il fusto e i fiori per prearare una tisana.

Come preparare la tisana?

Si prendono una manciata di epilobio (foglie, fiori e/o fusti) si immergono nell'acqua ancora fredda (un quantitativo pari a una tazza) e si mette a scaldare fino ad ebollizione. Poi si spegne e si lascia in ammollo per altri 2 minuti. Si filtra e si beve la tisana (calda o fredda).

Bere da 2 a 4 tazze al giorno di questa tisana.

Come coltivare la pianta

La pianta di Epilobio Parviflorum è di coltivazione non troppo impegnativa, sia in vaso che a terra, è una pianta a cui piace stare in luoghi umidi e freschi a ridosso di laghetti, torrenti e fiumi. Esposizione: per ottenere un’abbondante fioritura va coltivato in luoghi luminosi e leggermente soleggiati.

  • Terreno: anche se cresce in qualunque tipo di terreno predilige quelli leggermente calcarei, freschi, fertili e ben drenati.
  • Annaffiature: le piante di epilobio coltivate in piena terra generalmente si accontentano delle piogge mentre quelle allevate in vaso richiedono frequenti e regolari apporti idrici.
  • Concimazione: non è particolarmente esigente di nutrienti ma un apporto di concime organico a lento rilascio in primavera ed in autunno sicuramente giova alla pianta.

Ti potrebbe interessare: 5 Rimedi naturali per la prostatite


La spedizione avviene ogni lunedì, martedì e mercoledì, consegna mediamente in 24-48 ore.