Pianta di Portulaca oleracea

coltivato in ambiente sano prodotto 100% naturale, senza conservanti coltivato con amore coltivato dalla nostra azienda 100% vegan

La portulaca è un'erba mangereccia che rientra da secoli nella dieta Mediterranea, specialmente consumata cruda in insalata. Da recenti studi è emerso quanto questa pianta sia preziosa per la salute, data la ricchezza di acidi grassi Omega-3.

  • Ideale per preparare insalate crude
  • Vaso da 20 cm di 4,3 litri
  • Coltivata biologicamente in ambiente sano
[Scopri di più]

22,00 € IVA incl.


Spedizione GRATUITA per ordini in Italia di almeno 34€

Questo prodotto non è disponibile

Guadagni: 22 PuntiNatura

Portulaca oleracea, pianta

Tutte le nostre piante di Portulaca oleracea vengono coltivate all'aria aperta, in ambiente soleggiato, con tecniche di coltivazione biologica, senza l'utilizzo di diserbanti, pesticidi, o concimi chimici.

Descrizione

Anche conosciuta con il nome di erba grassa, o porcellana comune, la Portulaca oleracea è una pianta a portamento strisciante, che cresce spontanea in molti campi e giardini italiani.

Storicamente questa pianta era considerata una vera prelibatezza e veniva consumata cruda in insalata con un poco d'olio extravergine d'oliva e di sale. In alcune regioni italiane è tenuta ancora in alta considerazione, in altre invece, il suo consumo è andato via via a scomparire.

Oggi però, grazie alla Scienza, sappiamo che la Portulaca, oltre ad essere molto buona, è anche estremamente salutare, molto più della normale insalata che mangiamo quotidianamente.

Ecco il perché...

Proprietà della Portulaca

La Portulaca oleracea è estremamente ricca dei preziosi acidi grassi Omega-3. 100g di Portulaca contengono circa 350 g di acido ?-linolenico (acidi grassi facenti parte del gruppo di Omega-3). Inoltre questa pianta è ricca di vitamine del gruppo C, B2 e B3, oltre a ferro, potassio, magnesio, fosforo, zinco, selenio e calcio.

Di conseguenza, la Portulaca può essere utile:

  • per ridurre i livelli di colesterolo cattivo;
  • come infiammatorio naturale;
  • per aiutare lo sviluppo cerebrale;
  • per rinforzare il sistema immunitario;
  • per rallentare l’invecchiamento della pelle;
  • per migliorare il sistema cardiocircolatorio.

Per maggiori informazioni leggi: Portulaca oleracea, la pianta selvatica ricca di Omega3. Proprietà e ricette

Utilizzi

La portulaca si può consumare cruda o cotta, in aggiunta alle insalate, nelle zuppe, nelle minestre, estratta assieme ad altra frutta e verdura, facendone una crema che si può spalmare, o utilizzare da contorno alle pietanze.

Tutte le parti di questa pianta sono commestibili, sia i fiori, sia i semi sia i fusti.

Come coltivare la pianta

Tutte le varietà di portulaca, compresa la oleracea a uso alimentare, possono essere facilmente coltivate sia in orto che in giardino, nonché in vaso. È però necessario che venga garantita un’ampia esposizione solare.

Ecco alcuni consigli per far crescere al meglio le tue piantine.

Scelta del tipo di Terreno

Cresce e si diffonde velocemente in ogni tipo di terreno, dai più aridi ai più ricchi e concimati, anche se comunque la preferenza sono terreni ben drenati che si asciugano facilmente. Attenzione la Portulaca si può tranquillamente definire una pianta infestante.

Esposizione al sole

Le piace particolarmente il sole, al tal punto che più la si espone all'irradiazione solare e più la pianta cresce rapidamente vigorosa e saporita.

Irrigazione

La Portulaca, essendo una pianta grassa, non ha particolare bisogno di acqua, comunque le piante essere annaffiata alla sera nei giorni di particolare caldo.

Nei mesi Invernali

La pianta nei mesi freddi svanisce nel terreno per riemergere totalmente nei mesi caldi come maggio, giugno e luglio.


La spedizione avviene ogni lunedì, martedì e mercoledì, consegna mediamente in 24-48 ore.