Semi di Lino, 500g

prodotto 100% naturale, senza conservanti 100% vegan

I semi di lino rappresentano in assoluto la migliore fonte vegetale di acidi grassi omega-3, acidi grassi essenziali che contribuiscono a mantenerci in salute, riducendo il rischio di malattie cardiovascolari. Sono ricche di fibre e mucillagini, importanti per regolarizzare l'intestino.

  • Provenienza: Est Europa
  • Semi di lino (Linum usitatissimum)
  • Confezione da 500 gr
[Scopri di più]

3,70 € IVA incl.


Spedizione GRATUITA per ordini in Italia di almeno 34€

Guadagni: 3 PuntiNatura

Spesso acquistati insieme:

Mirtilli rossi, Cranberry + Semi di Chia + Bacche di Goji tibetane Aggiungi tutti al carrello
Mirtilli rossi, Cranberry 5,79 € Aggiungi
Semi di Chia 3,70 € Aggiungi
Bacche di Goji tibetane 13,80 € Aggiungi

Descrizione

I semi di lino rappresentano in assoluto la migliore fonte vegetale di acidi grassi omega-3. Si tratta di acidi grassi essenziali che il nostro organismo ricava dal cibo e che dobbiamo assumere regolarmente per mantenerci in salute.

E' risaputo infatti che gli omega-3 aiutano a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo (HDL e VHDL), a mantenere la pelle giovane ed elastica, a ridurre dolori e infiammazioni, e a mantenere un cuore sano e in forma, a sostenere la memoria e a prevenire molte malattie del cervello.

Inoltre i semi di lino sono particolarmente ricchi di fibre, indispensabili per la salute e il corretto funzionamento del nostro intestino.

Infine nei semi di lino troviamo le vitamine del gruppo B (B1, B2, B3, B4 E B5), la vitamina E (noto per la sua azione antiossidante) e parecchi sali minerali tra cui calcio, fosforo, magnesio, potassio, ferro e zinco.

Consigli d'uso

Per essere ben assimilati dall'organismo i semi di lino andrebbero prima tritati.

Dato che gli acidi grassi omega 3 si deteriorano facilmente, il suggerimento è di tritare o macinare i semi di lino al momento. Può essere utile avere a disposizione un piccolo tritatutto o un macinacaffè elettrico per eseguire rapidamente questa semplice operazione. Fatto ciò i semi di lino si sposano bene in aggiunta allo yogurt (o al kefir di latte), magari insieme ad altra frutta secca.

Oppure si possono aggiungere a centrifughe, estratti, o macedonie.

I semi di lino tritati si possono aggiungere come condimento alle nostre insalate, in aggiunta al sale e all'olio extravergine d'oliva, o a delle zuppe tiepide. E' importante sapere che i semi di lino non andrebbero mai cotti, in quanto gli omega-3 sono molto sensibili al calore.

Consigliati da 3 a 6 cucchiaini di semi di lino al giorno.

Avvertenze

Conservare in un luogo asciutto e riparato, lontano dalla luce del sole e da fonti di calore.


La spedizione avviene ogni lunedì, martedì e mercoledì, consegna mediamente in 24-48 ore.

Ti potrebbero interessare anche