Tisana di Kalanchoe Daigremontiana, 70g

cultivated in a healthy environment 100% natural product, without preservatives Handmade producted with love dried at low temperatures produced and cultivated by our company 100% vegan

Nella tradizione popolare sudamericana, dove questa pianta è originaria, la Kalanchoe daigremontiana viene utilizzata per il trattamento di ipertensione, diabete e malattie degenerative.

  • Prodotto e coltivato dalla nostra azienda!
  • Ingredienti: foglie di Kalanchoe daigremontiana, essiccate
  • Confezione da: 70g
[Scopri di più]

11,00 € IVA incl.


Spedizione GRATUITA per ordini in Italia di almeno 34€

Guadagni: 11 PuntiNatura

Spesso acquistati insieme:

Stevia Rebaudiana, Foglie Essiccate + Super Detox, Tisana 70g Aggiungi tutti al carrello
Stevia Rebaudiana, Foglie Essiccate 9,90 € Aggiungi
Super Detox, Tisana 70g 6,00 € Aggiungi

Tutte le piante di Kalanchoe Daigremontiana sono coltivate nei miei terreni di Fermo, in aperta campagna e all'aria aperta. La coltivazione è rigorosamente biologica, senza l'utilizzo di concimi, erbicidi, o pesticidi chimici di alcun tipo.

Come utilizzarle

Le foglie essiccate di Kalanchoe daigremontiana vanno utilizzate per la preparazione di un infuso.

Per preparare l'infuso aggiungi un cucchiaino di foglie essiccate di Kalanchoe a una tazza d'acqua bollente e lascia riposare per 10 minuti. Poi filtra e bevi la tisana ancora calda.

Dosaggio: Si consiglia di non superare le 3 tazze al giorno. Questo per lo meno è il dosaggio consigliato anche da Josep Pàmies, agricoltore spagnolo che per primo ha lanciato l'uso medicinale di questa pianta in Europa.

Josep Pàmies consiglia anche di consumare le foglie di Kalanchoe, nelle quantità indicate, tutti i giorni, ma di fare una pausa ogni mese per almeno 2 settimane.

Descrizione della pianta

La Kalanchoe daigremontiana (conosciuta anche come Bryophyllum) è una pianta della famiglia delle Crassulaceae originaria della grande isola del Madagascar. Presenta foglie succulenti, carnose, allungate e dentate ai margini. Possiede un fusto eretto e con il passare del tempo, lignifica a partire dal basso. Durante l'inverno, se tenuta al caldo, la pianta fiorisce con dei bellissimi fiori tubulari, dal grigio-rosa al rosa-porpora.

In America latina, dove è più diffusa la coltivazione e l'uso medico di questa pianta, viene chiamata anche con molti altri nomi, come Arantes, Madre di migliaia, Spina dorsale del diavolo e Kalanchoe messicana.

Utilizzi e proprietà

In Italia la Kalanchoe daigremontiana è considerata solo una pianta ornamentale, ma in alcuni paesi tropicali e recentemente anche in Spagna, grazie al lavoro del botanico Josep Pàmies, questa pianta viene utilizzata soprattutto come rimedio medicinale per il trattamento di numerose patologie, come ustioni, infezioni, ulcere, diarrea, ipertensione, diabete e perfino contro il Cancro.

Per maggiori informazioni guarda il video di Josep Pàmies:

Controindicazioni

Le foglie di Kalanchoe sono sconsigliate in gravidanza, perché il consumo di foglie di Kalanchoe può stimolare le contrazioni uterine e quindi favorire l’aborto.

E’ sconsigliato un consumo prolungato. In genere si consiglia di consumare le foglie tutti i giorni, per un mese di seguito, per poi effettuare una pausa di 15 giorni.

Tutte le piante del genere Kalanchoe contengono bufadienolidi, che sono glicosidi cardiaci. Per questo motivo nei pazienti affetti da malattie cardiache, o che in passato ne hanno sofferto, prima dell’uso è caldamente consigliato un consulto medico.


La spedizione avviene ogni lunedì, martedì e mercoledì, consegna mediamente in 24-48 ore.

Ti potrebbero interessare anche